Secondo quanto previsto dal Dpcm dell’8 marzo 2020, i dirigenti scolastici “attivano, per tutta la durata della sospensione delle attività didattiche nelle scuole, modalità di didattica a distanza”.

Il fatto che la lezione non venga seguita in presenza non significa che l’apprendimento abbia un valore minore.

In questa cornice la presenza e l’utilizzo di tutte le tecnologie a disposizione potranno permettere agli alunni forme di sperimentazione di nuove modalità di apprendimento senza tralasciare il confronto con la dimensione scolastica.(Aid)

 

L’ambiente di apprendimento non coincide piu’, come nella concezione tradizionale, con il solo spazio fisico che delimita l’aula. Anche il digitale,  purchè se ne conoscano a sufficienza potenzialità e limiti, è uno spazio utile per l’insegnamento-apprendimento.

Tutte le nostre  lezioni sono personalizzate in termini di contenuti, tempi e modalità di erogazione per rispondere ai bisogni specifici di tutti.

Siamo sempre presenti e vicini ai bisogni dei nostri studenti!

Approfondisci, guarda come si svolge una lezione a distanza.