“La qualità dell’inclusione scolastica e sociale”

È inziato oggi, 15 novembre 2019, il convegno internazionale “La qualità dell’inclusione”, organizzato dal centro studi Erickson e a cui partecipano le insegnanti del centro per l’apprendimento Il Gemello di Einstein.

Il primo intervento della mattinata è stato affidato a Dario Ianes, Co-fondatore di Erickson, che ha parlato dell’importanza della qualità e della ricerca per combattere le fragilità dell’inclusione. In seguito Ianes ha intervistato Susanna Tamaro che ha spiegato cosa significa diritto di crescere e dovere di educare. La parola è passata poi al giovane scrittore Giacomo Mazzariol, autore del libro: “Mio fratello rincorre i dinosauri”, che ha raccontato la sua esperienza e quali sono per lui “le piccole vittorie”. A concludere la conferenza: la professoressa Serennella Besio, che ha illustrato l’importanza del gioco per tutti, il pedagogista Alessandro Zanchettin e Camillo Bortolato, ideatore del Metodo Analogico intuitivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *